Comunicati stampa

Foto gallery

Video gallery

Audio gallery

Rassegna stampa quotidiani

Rassegna stampa periodici

Registrazione

Accredito eventi

Contatta ufficio stampa

Comunicati stampa 2016

Chiara Alessi parla di "Millennials design e società". Lezione Quattro lunedì 28 novembre presso Marca Corona
Il quarto e ultimo appuntamento per il 2016, dal titolo “Millennials: design e società”, è in calendario lunedì 28 novembre alle ore 18:00 presso Marca Corona 1741 (Via Emilia Romagna 7 – Sassuolo).
La lezione è preceduta alle ore 16.00 da una visita guidata - riservata ai soli architetti previa registrazione sul sito www.proviaggiarchitettura.com - allo stabilimento, alla Galleria Marca Corona e allo showroom aziendale.

I millennials sono i giovani nati tra il 1980 e l’anno 2000. Cos’è per il loro il design? Come lo praticano? Quali sono le novità portate da una generazione che si distingue dalla precedente per approccio ai consumi, al lavoro, alla società? Queste le domande alle quali darà risposta Chiara Alessi (Verbania 1981), giornalista e saggista nell’ambito del design. L’autrice di due ricerche, pubblicate recentemente dal titolo “Dopo gli anni zero. Il nuovo design italiano” e “Design senza Designer” (saggio e inchiesta sugli “altri” mestieri del design italiano) presenterà nell’ambito della Lezione Quattro i risultati della sua indagine in dialogo con il Prof. Fulvio Irace, storico dell’Architettura.

Chiara Alessi collabora con alcune delle principali riviste del settore, tra cui “Domus”, “Interni” e “Klat” e da qualche anno si occupa della nuova cultura del progetto in Italia e delle sue implicazioni. Su questo argomento tiene lezioni in alcune delle principali Scuole e Università italiane.
Nell’ambito del progetto Ceramicland 2016 Confindustria Ceramica, in collaborazione con i sette comuni del distretto e Regione Emilia Romagna, ha organizzato un ciclo di incontri denominato “Lezioni d’autore” con l’obiettivo di approfondire la conoscenza di temi di architettura e design all’interno di aziende ceramiche localizzate nel distretto ceramico. Un connubio tra industria, design e architettura dove le fabbriche divengono luogo-vetrina del fare e del pensare, mostrando una realtà industriale ricca di storia, di cultura, di creatività e quindi di Industrial Design.
L’idea che sta alla base di questi importanti incontri è portare all’interno dei luoghi del produrre  momenti di riflessione culturale, scientifica, estetica. La fabbrica diventa luogo di crescita della cultura progettuale attraverso un nuovo modo di interpretare la catena del valore del prodotto.
Un vero e proprio percorso di cross fertilization per lo sviluppo imprenditoriale, per dialogare con i propri partners e per un legame innovativo con il proprio territorio.

La partecipazione all’iniziativa – che gode del patrocinio e collaborazione dell’Ordine degli architetti di Modena, Reggio Emilia e Bologna – riconosce agli architetti 3 specifici crediti formativi.
L’attualità e l’originalità degli argomenti trattati e della mission che il progetto Ceramicland persegue, unita alla disponibilità dell’azienda ad ospitare persone interessate, fanno sì che la lezione sia rivolta, previa registrazione tramite e-mail (eventi@confindustriaceramica.it) e fino ad esaurimento posti, a tutti gli operatori del distretto ceramico e in generale a tutti gli interessati.

Ufficio Stampa Confindustria Ceramica

GALLERIA IMMAGINI


Download